Facoltà Teologica del Triveneto: Progetto THESIS Fttr

Tipologia Tesi: Dottorato in Teologia

  • Le età della vita. Confronto fra Erikson e Guardini per una definizione dell’esistenza come vocazione.

    Esplorare il tema della vita dell’uomo suddivisa per le diverse fasi o età è l’oggetto della tesi. Le età della vita nel loro insieme rappresentano la suddivisione data all’esperienza vissuta nel tempo di esistenza dell’individuo. Tale esperienza indica come l’arco della vita sia il contesto in cui ogni persona giunge a formare la propria identità […]

    Esplorare il tema della vita dell’uomo suddivisa per le diverse fasi o età è l’oggetto della tesi.

    Le età della vita nel loro insieme rappresentano la suddivisione data all’esperienza vissuta nel tempo di esistenza dell’individuo.

    Tale esperienza indica come l’arco della vita sia il contesto in cui ogni persona giunge a formare la propria identità attraverso lo sviluppo delle caratteristiche fisiche, psicologiche, relazionali.

    Inoltre, le età della vita sono considerate come il percorso nel quale ogni individuo assume e vive progressivamente la responsabilità delle scelte personali, di fronte alle sfide e alle provocazioni vitali, poste innanzi ad esso.

    Il tema viene presentato e approfondito a partire dagli studi antropologici e filosofici di due autori, Erik H. Erikson e Romano Guardini.

    Il loro contributo amplia la conoscenza fenomenologica delle Età della vita e arricchisce lo studio di tale contesto, così studiato ed esplorato in tutte le civiltà e le culture presenti e passate della storia umana.

    Il contributo particolare che la tesi vuole offrire riguarda il rapporto tra la formazione dell’identità dell’individuo e l’esperienza religiosa. In questa prospettiva, si considera la formazione della basic trust (Erikson), quale elemento fiduciale presente e maturato sin dalla prima fase della vita, in rapporto all’atto di fede, possibile non solo nella consapevolezza dell’adulto, ma in tutte le età della vita.

    L’elemento esistenziale della fiducia assume un valore teologico in quanto è sostegno all’atto di fede che si radica nel desiderio che la vita dell’uomo sia a suo favore e ne permetta e faciliti la realizzazione. La rinascita, quale dinamica esistenziale sostenuta dal senso della fiducia è presente nell’esperienza religiosa in quanto è una «nostalgia di fondo e anelito ad uscire da se stessi per diventare uomini nuovi» (Guardini). Da questo ne deriva un’interpretazione cristologica: la rinascita è redenzione, ossia nuova nascita in Dio.

     

     

     

     



Informazioni Generali

Facoltà Teologica del Triveneto

Dove siamo

Via del Seminario, 7

35122 Padova

Recapiti

+39 (049) 664116

+39 (049) 8785144